1. Quando entri in Oratorio saluta chi incontri, non solo quelli del tuo gruppetto. Sarà il modo migliore per incontrare nuovi amici!

2. Rifiuta le parole ed i gesti cattivi e volgari. Scegli di affrontare le eventuali difficoltà attraverso l’ascolto ed il confronto, affidandoti ai responsabili presenti. Non farti giustizia da solo! Se “ti scappa” qualche gesto o parola cattiva, non lasciare andare via i tuoi amici prima di aver loro chiesto scusa… proprio così crescerà l’amicizia tra di voi!

cancello Certosa

3. I responsabili dell’Oratorio hanno il compito di organizzare i tempi e gli spazi comuni. Essi mettono tutta la loro passione e la loro esperienza al tuo servizio… È importante, allora, per te, ascoltarli e rispondere ai loro inviti.  Puoi condividere le tue idee e i tuoi desideri con loro, perché possano, insieme con te, realizzarli al meglio.

4. In Oratorio ci sono bambini più piccoli di te. Anche tu porti un pezzetto di responsabilità per la loro crescita. Il tuo linguaggio, nelle parole e nei gesti, non sarà quello del più forte, di chi impone ai piccoli i propri giochi e si prende tutto lo spazio… Al contrario, prenderai le loro difese, cercando di aiutarli in caso di difficoltà.

5. I giochi e gli spazi sono un bene comune, che chiede la tua attiva collaborazione, perché tutto funzioni al meglio. Per questo rispetta le regole stabilite per l’utilizzo dei vari campi e del materiale di uso comune. Quando hai finito di giocare, riconsegna il materiale e  rimetti in ordine gli spazi che hai utilizzato, per permettere a qualcun altro di giocare dopo di te.  Anche tu puoi contribuire a mantenere in ordine l’Oratorio, offrendo la tua collaborazione per la pulizia dei suoi spazi.

6. Vuoi sperimentare la gioia di stare insieme? Non impadronirti dei giochi! Mentre giochi, fai attenzione agli altri… Che il tuo gioco non impedisca il gioco di nessun altro! Rispetta i turni e non piantare in asso il tuo compagno a metà gioco! Se un/a ragazzo/a ti chiede di giocare insieme con lui, non rispondere “no” per principio.

7.  Ma puoi fare qualcosa di più, se vuoi sperimentare la promessa “C’è di più”, offri un po’ del tuo tempo come volontario per l’Oratorio (di cose da fare ce n’è sempre tantissime!) e vedrai crescere in te la l’esperienza della fraternità con tutti, nella gioia di sentirti utile. È una promessa!

8.  Gesù è l’Amico vero e sincero, che ti è sempre vicino! Ogni giorno in Oratorio ci ritroviamo insieme, grandi e piccoli, per parlare con lui. Partecipa anche tu con semplicità al momento di preghiera che viene organizzato in Oratorio.

9. L’Oratorio ti propone un cammino all’interno della Comunità parrocchiale.

Ricorda, inoltre, che il momento centrale della settimana è la Messa della domenica (ore 10.00).