Parrocchia S. Maria Assunta in Certosa

Domenica 21 febbraio 2021

Canti Santa Messa PDF

INGRESSO

Dall’aurora io cerco te
fino al tramonto ti chiamo
ha sete solo di te
l’anima mia come terra deserta.

Non mi fermerò un solo istante
sempre canterò la tua lode
perché sei il mio Dio il mio riparo
mi proteggerai all’ombra delle tue ali.

Non mi fermerò un solo istante
io racconterò le tue opere
perché sei il mio Dio unico bene
nulla mai potrà la notte contro di me.

SALMO

Misericordias Domini in aeternum cantabo.

CANTO AL VANGELO

Gloria e lode, gloria e lode a te o Cristo.

DOPO IL VANGELO

Dio ha tanto amato il mondo
da dare il suo Figlio Unigenito,
perché chiunque crede in lui non vada perduto.

ALLO SPEZZARE DEL PANE

Nada te turbe, nada te espante, quien a Dios tiene nada le falta.
Nada te turbe, nada te espante. Solo Dios basta!

COMUNIONE

Salvati dalle stesse acque, marchiati dallo stesso sangue,
noi siamo il tuo popolo;
uniti dallo stesso amore,segnati dallo stesso nome.

Noi siamo il tuo popolo,
a te rendiamo grazie per il Figlio Gesù.     

Colmati dello stesso Spirito, portiamo uno stesso Fuoco
e siamo il tuo popolo;
piantati sullo stesso tronco,seguiamo uno stesso Capo.

Per essere uno stesso Corpo che vive la stessa vita,
noi siamo il tuo popolo;
per prendere uno stesso pane e bere uno stesso vino.

FINE

Dio ha tanto amato il mondo da donare suo Figlio.
perché chiunque creda in Lui,
non muoia, ma abbia la vita. (2 v.)

Egli è venuto a salvare ciò che era perduto,
non è venuto per i sani, ma per i malati.
Egli è venuto a perdonare le nostre colpe,
non è venuto per condannare, ma per amare.
Da Lui avremo la vita, da Lui avremo la vita.

Egli non è venuto a chiamare la gente perbene,
ma quelli che sanno di essere peccatori, perché cambino vita.
Egli ha preso su di sé le nostre malattie,
dalle sue piaghe tutti noi siamo stati guariti…
Da Lui avremo la vita, da Lui avremo la vita


Salve Regina, Madre di misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra, salve! Salve Regina. (2 v.)
A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo, piangenti in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno, Gesù.
Salve Regina, Madre di misericordia.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria, Salve Regina!
Salve Regina, salve, salve!